fbpx

Robusto e potente

Fissaggio e montaggio

I motori ad aria sono piccoli e compatti nel design, ma potenti e resistenti allo stallo.

L’attivazione del motore è effettuata da una linea d’aria di alimentazione propriamente dimensionata.
I dati tecnici indicati si basano su una pressione d’esercizio di 6 bar. A seconda del modello e del carico alcuni motori ad aria possono già essere utilizzati a 1 bar, ma da circa 2,5 bar il funzionamento risulta stabile. Questo consente di coprire una vasta gamma di velocità con un solo tipo di motore.
Il rumore dell’aria di scarico può essere ridotto da un silenziatore e l’aria può essere guidata via da un tubo di scarico. Sono disponibili separatamente degli sgrassatori dell’aria di scarico che assicurano un’elevata riduzione del rumore e inoltre la rimozione dell’olio dell’aria di scarico.

I motori pneumatici reversibili con rotazione destra e sinistra sono dotati di due ingressi per l’aria di alimentazione. E ‘importante che la linea di alimentazione non utilizzata rimanga aperta perché circa il 20% dell’aria di scarico viene deviato verso questa linea. Se non si lascia aperta tale linea possono risultare un funzionamento differente dai dati indicati o problemi di avviamento.

Per ulteriori informationi ed esempi consultare i seguenti video sul nostro canale YouTube:

MUD Motori reversibili, Errori di connessione

MRD regolazione velocità

MRD silenziatore allo scarico

Il tubo di alimentazione dell’aria deve essere sufficientemente dimensionato. Per il diametro del tubo indicato nelle caratteristiche tecniche, considerare che la pressione di esercizio scende circa di 1 bar per una lunghezza del tubo di circa 4 metri. Quindi se la lunghezza del tubo è superiore a 4 m il diametro del tubo deve essere maggiore per compensare il calo di pressione. E ‘necessario misurare la pressione del flusso direttamente presso l’ingresso d’aria del motore per verificare se il malfunzionamento è causato da un calo di pressione indesiderata. Se necessario usare un tubo con una sezione maggiore.

Share This