Seleziona una pagina relativa al prodotto

Yamato – Rullatori

Utensili Rullatori YAMATO – Utensili per la rullatura di interni, esterni, coni, alberi, superfici, superfici curve, sfere. Utensili a singolo rullo, a compensazione automatica, compatti per fantina mobile, speciali a disegno.
 Macchina rullatrice per esterni.

Caratteristiche Rullatori Yamato

PRINCIPI DELLA RULLATURA

Le lavorazioni superficiali a freddo sono utilizzate per:

  1. Migliorare la finitura superficiale
  2. Incrementare le caratteristiche di resistenza
  3. Migliorare la calibrazione dimensionale

L’idea di base è provocare una deformazione plastica nel materiale applicando una pressione relativamente bassa così da ottenere un indurimento superficiale.

La rullatura è un metodo di lavorazione a deformazione plastica in uso fin dagli anni ’70. Nel corso del tempo sono stati documentati miglioramenti nella durata, resistenza alla corrosione e minori rotture nei particolari rullati, inoltre sono stati stabiliti parametri per la minimizzazione della rugosità e/o massimizzazione della durezza superficiale e sviluppati modelli per la determinazione degli stress residui dopo il processo di deformazione.

Il principio della rullatura è di trasferire la forza applicata ad un rullo sulla superficie secondo una certa traiettoria. Durante la rotazione l’area di contatto è così piccola che sulla superficie di contatto viene applicata una pressione a frequenza che richiede poca energia e forza volvente.

Nella figura qui sotto si vede lo schema di un processo di rullatura con rullo sferico. (A) primo contatto con la superficie lavorata. (B) superamento del punto di snervamento e conseguente deformazione plastica. (D) profondità della pressione. Dopo che il materiale è stato sottoposto al massimo stress di compressione nella sezione (C) comincia il ritorno elastico. (E) Superficie rullata, superficie liscia e stress residuo di compressione.

Lo stress di compressione raggiunge la profondità di circa 1mm incrementando la durezza superficiale.
Ogni superficie lavorata con utensili ad asportazione di truciolo ha una tipica finitura influenzata dalla geometria del tagliente e dall’avanzamento. La qualità, la rugosità e la durezza della superficie sono notevolmente migliorabili con la rullatura. La rullatura è una lavorazione senza asportazione di materiale con la quale la rugosità della superficie viene diminuita grazie alla deformazione plastica del materiale data dalla pressione esercitata dai rulli.

principi-della-rullatura-yamato-01

 

principi-della-rullatura-yamato-02

principi-della-rullatura-yamato-03

EFFETTI DELLA RULLATURA

• Rugosità superficiale di 0.05–0.10µm(Ra) (ISON2, N3)
• Tolleranze di 0.01mm o meglio
• Incremento durezza superficiale HBR dal 30% al 70%
• Oltre il 300% di incremento nella resistenza da rotture per affaticamento
• Eliminazione di fattori di stress, corrosione e rotture
• Incremento della resistenza alla corrosione
• Eliminazione dei segni di lavorazione, graffi e porosità
• Riduzione dell’attrito di oltre il 35%
• Riduzione del livello di rumorosità

 

Campi di utilizzo dei rullatori

La rullatura può essere eseguita su tutte le superfici sia interne che esterne che abbiano una simmetria di rotazione (fori, cilindri, coni, ecc) ed anche su piani. Si esegue dopo le lavorazioni meccaniche di foratura, alesatura, barenatura, tornitura, rettifica, ecc.

Vantaggi della rullatura rispetto ai metodi di lavorazione tradizionale

• L’utensile ha un costo ridotto rapportato alla sua durata
• Nessuna asportazione di truciolo.
• Abbassamento dei valori di rugosità (vengono schiacciate le creste e riempite le valli) per cui si ottengono superfici estremamente lisce.
• Estrema velocità di lavorazione: 0.2-3.0mm/giro per gli utensili multirullo, 0.05-1.0mm/giro per quelli monorullo
• Vantaggi di natura meccanica: incremento della resistenza alla corrosione e durezza superficiale
• Il rullatore non è soggetto a modifica delle misure per usura, quindi ha una funzione di “calibratore” delle tolleranze di lavorazione e permette di ottenere risultati costanti per tutto il lotto di produzione.
• Il rullatore è utilizzabile su macchine convenzionali, manuali o CNC.
• La durata dell’utensile è estremamente lunga, si possono lavorare dai 10.000 ai 300.000 pezzi senza manutenzione dell’utensile, è sufficiente sostituire i rullini quando necessario.

rullatura_foro_passante  rullatura_foro_cieco1  rullatura_foro_cieco2  rullatura_esterni_battuta  rullatura_esterni_passante

rullatura_cono_esterno  rullatura_cono_interno rullatura_facce rullatura_raggi rullatura_sfera

Rullatori per Interni

Rullatori-per-Interni

Rullatori per Esterni

Rullatori-per-Esterni

Rullatori Frontali per Coni, Piani, Raggi

Rullatori-Frontali-per-Coni-Piani-Raggi

Rullatori serie micro per fantina mobile

Rullatori per interni, esterni ed a singolo rullo in versione compatta per l’utilizzo su fantina mobile o macchine con spazi limitati. Le ridotte dimensioni li rendono utilizzabili in macchina evitando costose lavorazioni di ripresa spesso necessarie a causa dell’impossibilità ad installare i normali rullatori nei limitati spazi disponibili sui torni a fantina mobile. Alcune delle dimensioni indicate possono essere variate a richiesta, per venire incontro alle specifiche esigenze dell’applicazione o della macchina.

SRHB –  Singolo Rullo

srhv-rullatore-singolo-rullo-fantina-mobile

Micro ID – Interni

Diametri: 6 – 10mm  –  Lunghezze: 15 – 65mm

A richiesta si possono fornire diametri, lunghezze e dimensioni speciali

micro-id-rullatore-interni-fantina-mobile

Micro MOD – Esterni

Diametri: 1 – 10mm  –  Passante o fino a battuta

A richiesta si possono fornire diametri, lunghezze e dimensioni speciali

micro-mod-rullatotre-esterni-fantina-mobile

Micro MIC – Coni

micro-mic-rullatore-conico-fantina-mobile

SKUV20 Rullatore modulare a singolo rullo

GEOMETRIA DEI PARTICOLARI DA LAVORARE
SKUV può essere utilizzato su:
• Diametri esterni ed interni cilindrici
• Conicità
• Superfici piane, curve, sferiche o semisferiche
• Raggi di raccordo
• …….

TIPOLOGIA DELLE MACCHINE
SKUV deve essere utilizzato su macchine che
prevedono la rotazione del particolare da lavorare
(torni classici, autoapprendimento o CNC)

MATERIALI
Tutti i materiali con durezza fino a 45Hrc.

LUBRIFICAZIONE
Per ottenere i migliori risultati e non usurare precocemente i rulli è richiesta lubrificazione. Possono essere utilizzati lubrorefrigeranti o oli interi sia minerali che sintetici.

SKUV20-03295-001

skuv20-03295-001-rullatore-singolo-rullo

SKUV20-03295-002

skuv20-03295-002-rullatore-singolo-rullo

SKUV20-03295-003

skuv20-03295-003-rullatore-singolo-rullo

SKUV20-03295-003

skuv20-03295-003-rullatore-singolo-rullo-1

SKUV20-01XXX-LXX.X

skuv20-01xxx-lxx-rullatore-singolo-rullo

SKUV20-2.5R80-001

skuv20-2-5r80-001-rullatore-singolo-rullo

SPECIALI

 skuv20-speciali

SKUV30 – Rullatura Pesante (Deep Rolling)

Lo SKUV30 è studiato per applicazioni di rullatura pesante di superfici e raggi di raccordo su particolari soggetti ad elevati carichi come assali, assili, alberi di trasmissione, alberi di turbine per generazione, ecc
Lo SKUV30 arriva a sviluppare oltre 7KN di pressione nell’utilizzo con adattatore a 90° e oltre 4KN nell’utilizzo con adattatore a 45°, con una lunga durata del rullo.
·  Incremento nella resistenza meccanica indotto dagli stress residui di compressione superficiale
·  Incremento durezza superficiale
·  Rugosità superficiale migliorata
·  Eliminazione di fattori di stress, corrosione e rotture
·  Incremento della resistenza alla corrosione
·  Eliminazione dei segni di lavorazione, graffi e porosità
·  Riduzione dell’attrito
·  Riduzione del livello di rumorosità

skuv30-deep-rolling-rullatura-pesante

skuv30-deep-rolling-rullatura-pesante-1skuv30-deep-rolling-rullatura-pesante-2

BSBT – Bareno a singolo rullo per Tornio

Il BSBT è un utensile rullatore a singolo rullo con sistema di prolunghe, le velocità sono le medesime dei modelli SKUV-20.

bsbt-bareno-singolo-rullo

BSBT – Rullatore a singolo rullo per Centro di Lavoro o Alesatrice

Sistema modulare BSBT con bracci intercambiabili per adattarsi a differenti diametri.

150-190mm  /  180-250mm  /  240-370mm

Fornibile con mandrino TC-DIN69871, BT-MAS, HSK, ecc

bsbt-bareno-singolo-rullo1-01

GRV – Rullatore a singolo rullo bidirezionale

Il GRV è un rullatore a singolo rullo la cui prerogativa è quella di poter lavorare in due direzioni, con questo utensile si riescono quindi ad eseguire lavorazioni per cui generalmente sono necessari due utensili. Il GRV è fornibile in differenti configurazioni a seconda dell’applicazione.

grv-rullatore-bidirezionale

YDB – RULLATORE CON CUSPIDE DI DIAMANTE

L’YDB può lavorare agevolmente i materiali più disparati con durezza fino a oltre 60/65Hrc. Si utilizza in passata come un utensile. Va utilizzato con refrigerazione. La finitura ottenibile dipende da vari fattori quali la tipologia di materiale, la sua durezza e la finitura prima della rullatura, nonché dalla velocità e pressione di lavoro, ma generalmente si ottengono valori di Ra da 0.3 fino a 0.08. L’YDB come standard è fornito in due differenti configurazioni di testina installabile ed adattabile alla maggior parte delle applicazioni, vi è poi la possibilità di studiare modelli di YDB speciali a seconda dell’applicazione e particolare esigenza del cliente.

ydb-rullatore-diamante

PARAMETRI DI LAVORO
Velocità di taglio: 100/250 m/min
Avanzamento: 0.05-0.1mm/giro
Pressione di lavoro:
Taglio continuo: 0.02-0.05mm (max 0.1mm)
Taglio interrotto: 0.02mm (max 0.05mm)
N.B. vanno utilizzati con refrigerazione (emulsione)
se il diamante supera i 650° diventa grafite.

YDB900534-001
Testina Standard
120° - r2.5
YDB900652-003
Testina Mini
120° - r2.5
ydb900534-001-ydb900652-003

YDB-BAR-L65-1600138
Bareno 12mm – refrigerazione interna
120° – r1.5

ydb-bar-l65-1600138

CMID – RULLATORE A COMPENSAZIONE AUTOMATICA

Il CMID è utilizzato dove vi è l’esigenza di una elevata finitura superficiale e non si riesce ad avere una costanza dimensionale sul diametro da lavorare (tolleranza dimensionale molto ampia oppure leggera conicità). Il CMID è dotato di un sistema di controllo della pressione che gli consente di adattarsi al diametro di lavoro mantenendo costante la forza di rullatura.  Il CMID è utilizzabile su CNC, utensili motorizzati, manualmente su trapano a colonna, ecc

cmid-rullatore-a-compensazione-1cmid-rullatore-a-compensazione

CMID/F

Rullatore per Camere di Cartuccia

Vi sono rullatori CMID a compensazione automatica specifici per l’utilizzo su camere di cartuccia, possiamo realizzare in tempi brevi utensili per qualsiasi geometria di camera. I rullatori CMID consentono di abbattere i tempi di lavoro ottenendo un’ottima finitura superficiale con un tempo di lavoro rapidissimo evitando costose lavorazioni di levigatura. Si possono usare sia in macchina in produzioni ad elevato volume che a mano su trapano a colonna per piccoli lotti.

cmid-rullatore-a-compensazione-1Alcuni calibri:

cmid-rullatore-per-camera-di-cartuccia

RULLATORI PER POMPE E MOTORI IDRAULICI

Serie di rullatori studiati per la lavorazione dei cilindri di pompe e motori idraulici a pistoni assiali. La particolare conformazione di questi rullatori consente di abbassare il valore di Ra mantenendo la tolleranza di cilindricità ottenuta con la precedente alesatura di precisione. Il microindurimento ottenuto con la rullatura produce inoltre una superficie con migliori caratteristiche di resistenza. Possono essere utilizzati in tutte le applicazioni con spessore di parete sottile o non uniforme dove è richiesta una elevata precisione di rotondità.

rullatori-pompe-pistoni-assiali-motori-idraulici-pareti-sottili

Share This