Seleziona una pagina relativa al prodotto

Inserti autofilettanti

Senza pre-maschiatura, posa facile e rapida
Nessuna difficoltà in presenza di fori ciechi
Maggiore resistenza allo strappo
Resistenza alle vibrazioni
Soppressione dell’usura nelle leghe leggere, materie plastiche, nei casi di frequente svitamento
Miglioramenti di qualità e riduzione delle manutenzioni

SERIE 0112 (altri possibili identificativi 302 – 0212)

SERIE 0113 (altri possibili identificativi 303)

SERIE 0218C (altri possibili identificativi 307 – 0318C)
SERIE 0218L (altri possibili identificativi 308 – 0318L)

SERIE 0219 (altri possibili identificativi 309 – 0319)

Inserti-Autofilettanti-tecnimetal-srl-sasso-marconi-bologna

Foratura
Forare secondo i diametri indicati

Svasatura
E’ sempre preferibile svasare l’imbocco del foro su una profondità uguale ad una volta circa il passo della filettatura esterna dell’inserto. Eseguire la svasatura è indispensabile su materie plastiche, soprattutto quelle stratificate, per evitare il sollevamento dello strato superiore.
– Leghe leggere e materie plastiche: svasatura 60°
– Materie plastiche dure e fragili: lamatura con diametro D1=D+0,2-4 mm

Modalità di posa
A mano: Fissare l’utensile ad un giramaschi e comportarsi come per una normale filettatura a mano Con mezzi di fortuna: tramite una vite e un dado

Share This