Flex-Hone
Levigatore flessibile

Flex-Hone Levigatore flessibile

Taglia le creste e produce una finitura plateau a tratti incrociati, con molte “valli” e pochi “picchi” per una migliore ritenzione del film lubrificante, consentendo di ottenere grossi benefici in termini di usura, scorrimento e tenuta.

Utilizzabile su macchine

  • cnc
  • transfer
  • trapano a colonna
  • trapano a mano
  • dopo e/o prima lavorazioni di foratura alesatura, tornitura, rettifica, lappatura, rullatura, ecc

Caratteristiche di versatilità e flessibilità uniche:

  • sfere abrasive indipendenti
  • autocentrante
  • compensazione automatica all’usura
  • velocità ed uniformità di lavorazione
  • finitura superficiale
  • azione morbida a bassa temperatura

Utilizzato con successo nei settori:

  • industria meccanica generale e di precisione
  • industria automobilistica
  • aeronautica
  • navale
  • idraulica
  • pneumatica
  • armi, militare, ecc

Gamma completa di diametri da 4mm fino a 914mm – 9 tipologie di abrasivi e 11 grane possibilità di esecuzione flex-hone speciali la giusta soluzione per ogni esigenza di lavorazione.

Prima del Flex-Hone

Prima del Flex-Hone

Dopo il Flex-Hone

Dopo il Flex-Hone

Caratteristiche Flex-Hone

Il Flex-Hone produce una finitura superficiale con caratteristiche non ottenibili con altri sistemi. Questo tipo di lavorazione coinvolge la finitura superficiale, la geometria della superficie e la struttura del metallo. Si ottiene una finitura di tipo “Plateau” con superficie priva di creste, strappi e ripiegature del metallo. Il Flex-Hone inoltre sbava e raggia i fori di passaggio mentre lappa le pareti del foro di lavorazione. In applicazioni di idraulica o pneumatica si ottengono un allungamento della vita delle guarnizioni di tenuta ed un incremento della tenuta stessa.

Il Flex-Hone è un utensile resistente e flessibile con un azione di taglio morbida. Ognuna delle palline abrasive ha una sospensione indipendente, questo consente al Flex-Hone di essere autocentrante e autoallineante rispetto al foro di lavorazione e di autocompensare l’usura. Il Flex-Hone è adatto ad ogni tipo di foro da 4 a 914 mm di diametro.

fh_n4

Esempio di lavorazione con levigatrice convenzionale
ingrandimento 1000x.
Spalmature e ripiegature di materiale sulla superficie, che si distaccheranno durante l’utilizzo.
Finitura con molti picchi. Caratteristiche dovute all’azione “rigida” di levigatura.

fh_n3

Dopo il Flex-Hone® #180
Carburo di Silicio Ingrandimento 1000x
Trama a tratti incrociati uniforme. Apparenza pulita ed aperta con le spalmature e ripiegature di materiale rimosse. Eccellente profilo semi-plateau, con pochi picchi e molte valli per la ritenzione del lubrificante

 

Vantaggi

  • Finitura “Plateau” oltre il 60%
  • Finitura a tratti incrociati
  • Migliore ritenzione del film lubrificante
  • Riduzione dei valori Ra Rpk e Rvk
  • Superficie di contatto incrementata
  • Minore consumo di olio
  • Minore Blow-By
  • Minore frizione
  • Tenuta superficiale migliorata

 

Alcune Lavorazioni

Con la corretta scelta di abrasivo e grana fra l’ampia scelta disponibile è possibile ottenere:

  • Lucidatura-Superfinitura-Correzione Rugosità: è possibile abbassare la rugosità e superfinire raggiungendo valori al di sotto di Ra 0.06 ?m anche su materiali con durezza oltre 80Hrc, oppure dare la rugosità richiesta a una superficie troppo liscia fino a valori di circa Ra 2 ?m, ottenendo comunque una superficie con finitura di tipo “Plateau” a tratti incrociati. E’ possibile uniformare la finitura superficiale eliminando i segni delle precedenti lavorazioni.
  • Sbavatura: è possibile ottenere la sbavatura o microsbavatura in bordi di ingresso/uscita dei fori, fori intersecanti e canalizzazioni, spigoli di gole o sedi o-ring dopo le operazioni di foratura, tornitura, alesatura, rettifica, lappatura, ecc.
  • Raggiatura: si possono arrotondare gli spigoli vivi che rimangono dopo operazioni di alesatura, foratura, tornitura, rettifica, etc.
  • Ripresa su alesaggi: si può utilizzare per asportare in modo uniforme da pochi micron o centesimi, fino a 0,1 mm su un alesaggio, senza deformarlo, e in certi casi si possono correggere deformazioni preesistenti.
  • Pulitura, disincrostazione: grazie all’azione abrasiva è anche un ottimo attrezzo per la pulitura, disossidazione, disincrostazione, etc.

Prima e Dopo Flex-Hone

Schermata 2016-05-31 alle 10.41.06

 

Settori di Applicazione Flex-Hone

    • FLEX-HONE-settori-applicazione-tecnimetal-1Compressori Aria
    • Pompe per il vuoto
    • Cilindri idraulici e pneumatici
    • Corpi di motori idraulici e pneumatici
    • Distributori e cartucce idrauliche
    • Centraline idrauliche e pneumatiche
    • Componenti motori aeronautici
    • Particolari industria aerospaziale
    • Corpi pompe iniezione
    • Guide valvole
    • Cilindretti dei freni
    • Pompanti di freni e frizioni
    • Tamburi e dischi freno
    • Cilindri e canne motori 2T e 4T
    • Bielle
    • Fori intersecanti passaggio olio
    • Ammortizzatori
    • Finitura superficiale di tubi Inox
    • Guide di scorrimento di stampi
    • Iniettori di vario genere
    • Estrusori di vario tipo
    • Parti di armi (canne, camere, ecc)
    • Disincrostazione tubi raffreddamento centrali nucleari
    • Mazze da golf

FLEX-HONE-settori-applicazione-tecnimetal-2

  • Strumenti musicali
  • Rubinetteria, Valvole
  • In lappatrici assieme agli alesatori diamantati
  • Lavorazioni meccaniche in generale
  • Sbavatura/microsbavatura
  • Finitura, superfinitura, lappatura
  • Ripresa e/o correzione rugosità

Utilizzo del Flex-Hone

  • Consultare la tabella per la scelta della corretta velocità di rotazione in relazione al diametro, la velocità di rotazione può comunque variare a seconda dell’applicazione. Si consiglia di eseguire delle prove e utilizzare il Flex-Hone con il minor tempo di contatto che consenta di ottenere il risultato prefissato, in modo da massimizzarne la durata. Velocità elevate ne provocano una precoce usura senza ottenere apprezzabili riduzioni di tempo. NON utilizzare utensili ad alta velocità. Per l’uso manuale utilizzare un normale trapano elettrico.
  • Operare con movimenti alternativi rapidi con una frequenza da 60 a 120 colpi/min in relazione alla velocità di rotazione. Accelerare l’alternanza dei colpi alla fine della lavorazione così da ottenere una rigatura incrociata di 30°- 45°.
  • Il tempo di lavorazione dovrebbe essere approssimativamente di 20-45 secondi per ogni cilindro nel caso di applicazione motoristica, ma può variare in funzione del materiale, applicazione, abrasivo, grana e lubrificazione.
  • Lavare accuratamente i cilindri dopo la lavorazione ed ungere con olio.
  • La durata dipende da vari fattori quali abrasivo utilizzato, lubrificazione, materiale da lavorare, uso a macchina o a mano, lunghezza del foro da lavorare, tempo di contatto, ecc. Si possono lavorare da diverse centinaia a oltre 1000Pz con un solo Flex-Hone.
  • Il Flex-Hone può essere utilizzato a mano con un normale trapano, su trapano a colonna, nel ciclo di lavorazione di macchine CNC come un utensile o su transfer per applicazioni industriali anche con grandi volumi di produttività.
  • L’utilizzo del Flex-Hone a secco è sconsigliato in quanto la durata si riduce sensibilmente. Utilizzare come lubrificante olio intero con viscosità da 10 a 30 oppure lubrorefrigerante emulsionabile per lavorazioni meccaniche. Può anche essere utilizzato un comune lubrificante spray, e quando si lavorano i cilindretti dei freni olio idraulico per freni. Gasolio, petrolio o lubrificanti contenenti solventi posso essere utilizzati, ma sono sconsigliati in quanto riducono la durata del Flex-Hone sfaldandone più velocemente le sfere abrasive.
  • Il Flex-Hone lavora sotto pressione, perciò il suo diametro effettivo è maggiore del diametro del foro da lavorare.
  • Il Flex-Hone DEVE entrare ed uscire dal foro in rotazione.
  • Il Flex-Hone NON è equilibrato, NON farlo girare alla massima velocità prima che sia entrato nel foro da lavorare.

Velocità di Rotazione

tebella-velocità-di-rotazione-flex-hone-tecnimetal

Tabella Scelta Grana / Finitura

NB: i valori sono da intendersi a solo titolo informativo, poiché la Ra ottenibile è influenzata da molteplici fattori quali: natura e durezza dei metalli, tipo di lubrificante impiegato, tempo di contatto, precedente lavorazione effettuata, Ra prima del Flex-Hone, ecc.

tabella-scelta-grana-finitura-flex-hone-tecnimetal copia

Misure & Tipologie Flex-Hone

Misure-e-Tipologie-Flex-Hone

Sistema di Codifica Abrasivi e Grane

flex-honeIl Flex-Hone è disponibile in una gamma completa di abrasivi e grane in grado di soddisfare ogni esigenza di lavorazione. Il Flex-Hone ha un sistema di codifica che consente di risalire alla tipologia di abrasivo ed alla grana in base al colore presente sul gambo ed all’estremità.

flex-hone-abrasivi-grane

Scelta del Flex-Hone: dimensione, abrasivo, grana

La scelta del diametro del Flex-Hone è determinata dal diametro del foro da lavorare. Il Flex-Hone è prodotto e utilizzato in condizioni di sovradimensionamento rispetto al diametro del foro da lavorare. Questo grado di sovra diametro produce la giusta pressione di taglio per la lavorazione. Ad esempio per lavorare un foro da 22mm deve essere scelto il BC7/8”(22mm) che ha un diametro effettivo di 25mm (sovradimensionato). Se il foro da lavorare non coincide con una delle misure standard del Flex-Hone, perché è a metà tra due di esse, bisogna scegliere quella più grande. Esempio, se il foro da lavorare è 23mm, ricade fra il BC7/8”(22mm) e BC15/16”(23.8mm), va scelto il BC15/16”(23.8mm). Chiedete ai nostri tecnici il giusto consiglio per la Vostra specifica applicazione, sapranno suggerirvi il giusto Flex-Hone per ottenere il risultato desiderato. Per un corretto suggerimento della misura, abrasivo e grana da utilizzare è necessario
sapere:

  • Diametro del foro da lavorare
  • Tipologia dei particolari da lavorare
  • Problematica da risolvere con il Flex-Hone (sbavatura, finitura, superfinitura, ecc)
  • Materiale (fare presente se temprato o con trattamento superficiale, possibilmente comunicare la durezza)
  • Rugosità di partenza o da rispettare (possibilmente in Ra) oppure ultima lavorazione effettuata (foratura, alesatura, barenatura, ecc)
  • Rugosità a cui si vuole arrivare o da rispettare
  • Quantitativo di pezzi da lavorare
  • Se vi è o no la possibilità di utilizzare un lubrificante (olio intero da taglio o emulsione)
  • Se il Flex-Hone verrà utilizzato manualmente, su trapano a colonna o in macchina (tornio, centro di lavoro, levigatrice, ecc)

Flex-Hone Diamante

Ideali per problemi di finitura/superfinitura, microsbavatura, raggiatura spigoli su materiali duri anche oltre 80Hrc, widia, anodizzazioni dure, sinterizzati, ceramici, leghe per utilizzo aerospaziale, titanio, inconel, acciai bonificati, stampi, ecc

flex-hone-diamante

Flex-Hone per Sbavatura-Microsbavatura-Raggiatura Smussi

Questi Flex-Hone sono stati specificatamente studiati con una conformazione delle setole di sospensione dei globuli adatta a lavorare gli smussi dopo le operazioni di sbavatura e/o smussatura fatte con utensili ad asportazione di truciolo come ad esempio quelli a lama retrattile. Il successivo utilizzo del Flex-Hone consente di eseguire la sbavatura, microsbavatura, raggiatura degli spigoli e pulizia delle superfici, consentendo di ottenere una finitura uniforme dove è richiesta la totale assenza di bave come ad esempio per la componentistica ad utilizzo aerospaziale. Sono disponibili come standard in grana #180 Carburo di Silicio ed a richiesta in tutti gli abrasivi e grane in cui è fornibile il Flex-Hone, così da adattarsi alla finitura superrficiale richiesta ed alla lavorazione delle leghe ad utilizzo aerospaziale come Titanio, Inconel, Super CVM, leghe di Inox, ecc

flex-hone-per-smussi

Share This